Riduzione bollo 50% veicoli ventennali

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

La manovra fiscale 2019 ha introdotto per automobilisti e motociclisti importanti novità tra queste, di particolare interesse per i nostri veicoli storici, la riduzione del Bollo auto nella misura del 50% per i veicoli con oltre 20 anni di vita e muniti di Certificato di Rilevanza Storica (CRS).

In dettaglio, l'agevolazione si applica per le auto e le moto immatricolate tra i 20 ed i 29 anni prima dell'anno in corso e permette di ottenere una riduzione del 50% sul bollo annuale.

La sola data di immatricolazione però non basta per far scattare automaticamente l'agevolazione, bisogna prima ottenere il Certificato di Rilevanza Storica e Collezionistica ed aggiornare la carta di circolazione, il cosiddetto “libretto”, presso gli uffici della Motorizzazione Civile (MCTC) che, nel giro di 30 giorni lavorativi, apporrà un talloncino teso a certificare il “veicolo di interesse storico collezionistico”, condizione necessaria per avere diritto al bollo dimezzato.

Per questo motivo il Certificato di Rilevanza Storica (CRS) assume un'importanza sempre maggiore.

Ricordiamo poi che, per quanto riguarda i veicoli con più di 30 anni dalla data di prima immatricolazione, l'esenzione totale dal bollo scatta in automatico.

Per ottenere il Certificato di Rilevanza Storica (CRS) vi invitiamo a consultare la sezione apposita del sito attraverso il menù di navigazione o, più semplicemente, facendo click al link sottostante di vostro interesse tra:

Iscrizione Autoveicoli

Iscrizione Motoveicoli

Vediamo ora come trascrivere il Certificato di Rilevanza Storica (CRS) sulla carta di circolazione.

Ci si deve recare presso un'Ufficio Provinciale della Motorizzazione Civile (a Sassari ad esempio è in Via Caniga) portando con se:

  • il Certificato di Rilevanza Storica (CRS);
  • la carta di circolazione;
  • il documento di identità del proprietario in originale e 2 fotocopie;
  • richiedere e compilare il  modello di domanda TT2119;
  • ricevuta di versamento bollettino postale da €. 10,20 sul c/c 9001 (da allegare alla domanda TT2119);
  • ricevuta di versamento bollettino postale da €. 16,00 sul c/c 4028 (da allegare alla domanda TT2119).

Fatto questo la MCTC rilascia un'adesivo (come quello della foto qui sotto) che deve essere applicato alla carta di circolazione. Per chi volesse, ricordiamo che la pratica può essere anche gestita con delega ad una agenzia di pratiche auto.

Per maggiore completezza, QUI trovate l'estratto del supplemento ordinario n.62/L alla Gazzetta Ufficiale del 31/12/2018 in cui quanto sopra esposto è riportato all'art. 1048.

Esempio dei versamenti da effettuare.

Esempio del modello di domanda TT2119 opportunamente compilato.

Esempio del talloncino adesivo che verrà rilasciato dalla Motorizzazione Civile a completamento della pratica.